Ricettari cucina: scrigni di tesori da custodire

Ricettari cucina: scrigni di tesori da custodire

Di ricettari cucina in commercio oggi se ne trovano davvero di ogni tipo e per tutti i gusti ed i livelli. Le molte trasmissioni televisive in tema hanno certo contribuito a riportare l’arte del cucinare sotto i riflettori. Ma se da un lato a questi riflettori si deve il pregio di portare anche i ricettari cucina alla ribalta, dall’altro implicano il difetto di annullare del tutto (o quasi) la magica penombra della cucina casalinga. Quella fatta di “ingredienti segreti” tramandati di generazione in generazione. Segreti spiati, carpiti a suon di assaggi e agguati. Quelli che solo i ricettari cucina personali, quelli aggiornati negli anni, sanno custodire.

Ricettari cucina come macchine del tempo 

Ti sei mai chiesto da quanto tempo esistono i ricettari? C’è ad esempio la raccolta De Re coquinaria di Marco Gavio Apicio del 385 d.C.. Una raccolta di ricerche culinarie per salse e piatti completi, redatte in un linguaggio povero da un compilatore non molto esperto in materia ma che fu senz’altro utile alla diffusione di alcune tecniche. Notevole, ad esempio, l’indicazione per un “garum” (tipica salsa a base di pesce fermentato) speciale con triglie vive lasciate morire nella salsa. Ma per avere ricettari di quelli completi, dettagliati con indicazioni su tecniche di preparazione, cottura e qualche “segreto” naturalmente, dobbiamo arrivare al 1400. Certo: in origine furono le cucine di corte, dove ci si poteva permettere di mangiare bene e sperimentare. Senza quella prima nobile sperimentazione chissà dove saremmo adesso! Lo sapevi che l’uso del burro e degli aromi nella cucina sono stati introdotti e consolidati alla corte di Versailles nel 1600? E questo possiamo saperlo grazie ai ricettari cucina accuratamente appuntati, tramandati ed aggiornati che sono giunti sino a noi.

La cucina regionale e casalinga

Sono di fine settecento le prime guide sulla cucina italiana regionale. I cuochi ed i professionisti delle cucine iniziano a prestare attenzione alle tradizioni locali ed ai cibi più utilizzati nelle varie comunità. Fu grazie alla pubblicazione dell’Apicio Moderno di Francesco Leonardi, monumentale raccolta in sei tomi che raccoglie gli usi gastronomici locali, che si assiste ad una rinascita dell’autentica cucina italiana. Da qui in poi si iniziarono a pubblicare guide con indicazioni per la “cucina casalinga”. Partendo dalle ricette originali delle corti nobiliari, debitamente semplificate ed organizzate in modo decisamente più sistematico. La vera svolta si avrà poi nel 1800 con la pubblicazione del tuttora famosissimo ricettario di Pellegrino Artusi. Un vero e proprio corso di cucina per iscritto che, se ben seguito, “basta saper tenere un mestolo in mano” per ottenere autentici manicaretti. Un ricettario esemplare ma arricchito di note e storielle argute, proprio come tutti i ricettari cucina più genuini e personali.

Come fare ricettari cucina personali?

Hai presente quell’accumulo di foglietti con gli appunti presi a cena da amici, dopo aver assaggiato quel sugo strepitoso o quell’arrosto “che si scioglie in bocca”? Ecco: se tu li raccogliessi tutti e, piano piano, con la santa pazienza, ti mettessi a trascriverli con un po’ di ordine e criterio in un quaderno, staresti ponendo le basi del tuo ricettario personale. Lo spazio perfetto dove appuntare quell’accostamento inconsueto provato nel ristorante etnico o carpito all’amica straniera. Ricorda che la cucina è un ottimo strumento per socializzare ed integrarsi. Tenendo nota di ciò che ti piace di più, avrai modo di creare un buon elenco dei piatti che più ti rappresentino e farti conoscere anche attraverso la cucina. Allora perché non provare a iniziare il tuo specialissimo ricettario? Prova a buttarti!

 

Scrivici qui sotto cosa ne pensi e se ti piace l’articolo Condividilo!

Come Allestire Un Perfetto Pranzo Di Natale

pranzo di natale
pranzo di natale

Pranzo Di Natale – Anche tu per il pranzo di Natale di quest’anno ti sei offerto di ospitare amici e parenti senza sapere da dove cominciare? Se la risposta è affermativa, allora questo è l’articolo che fa per te!

Va detto però che un pranzo di Natale perfetto non é tale solo grazie a decorazioni in stile gran gala o ricette da ristorante stellato.

Leggi ancora

I Dolci Natalizi Degli Italiani

dolci natalizi
dolci natalizi

Dolci natalizi – Le tradizioni italiane in fatto di dolci natalizi sono numerose. Tanto numerose che uno stesso piatto può presentare più varianti anche rispetto al nome, che cambia in base alla regione, provincia o comune di origine.

Molto interessanti sono anche le leggende e le usanze riguardarnti l’origine di ciascun piatto. Curiosità utili ad invogliare tutti i tuoi ospiti, anche i più piccoli, ad assaggiarne un pezzetto.

Leggi ancora

Cacao meravigliao, super food degli dei

cacao
cacao

Cacao – Il cacao è stato coltivato in Messico fin dall’antichità e attraverso i secoli ha assunto  il ruolo di moneta, offerta rituale e alimento. Il primo contatto degli europei con il cacao è avvenuto attraverso l’esperienza di una bevanda fredda chiamata dagli Aztechi xocoatl, acqua amara. Dopo averla assaggiata Hernán Cortés decise di metter su una piantagione, portò in Spagna semi e strumenti predisponendo l’avvento della passione europea per il cioccolato. L’entusiasmo portò Linneo a definirlo come Theobroma cacao, cibo degli dei. Dopo un secolo e mezzo di cioccolato in tazza, nell’Ottocento videro la luce a Torino i primi cicolaté e gianduiotti, antenati di tutti i moderni cioccolatini. In tutte le sue forme il fa bene e fa stare bene, le sue innumerevoli proprietà lo rendono a tutti gli effetti la star dei super food. Ma esploriamone le doti più nel dettaglio.

Leggi ancora

Una ricetta (quasi) sicula: la pasta alla siciliana nella versione napoletana

pasta alla siciliana
pasta alla siciliana

La vita è una combinazione di pasta e magia.
(Federico Fellini)

 

Forse non tutti lo sanno, ma esiste una ricetta che non appartiene esattamente alla cucina siciliana, pur avendo un nome che lo fa credere. La pasta alla siciliana è una di queste: si tratta di un primo piatto a base di melanzane che, traendo spunto dalla ben nota pasta alla Norma  ne propone una versione “napoletanizzata”.

Leggi ancora

Gnocchi di patate: la ricetta per prepararli alla perfezione

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Gnocchi di patate – Gli gnocchi di patate fatti in casa sono una preparazione tipica della cucina italiana, un primo piatto che veniva preparato dalle nonne per il pranzo della domenica. La loro ricetta è semplice e basata su pochi ingredienti: patate, farina, uovo e sale, ma le insidie durante la preparazione sono dietro l’angolo. Utilizzare determinati accorgimenti e trucchi è fondamentale per realizzare degli gnocchi di patate perfetti.

Leggi ancora

La Cucina naturale: siamo ciò che mangiamo

cucina naturale
cucina naturale

Cucina naturale – Questo tipo di cucina consente di mantenere un’alimentazione salutare ricca di minerali, proteine e vitamine di qualità. Non è una dieta severa e non impone nessuna restrizione a parte il divieto di usare alimenti raffinati. È adatta per tutta la famiglia perché mantiene il corpo nella sua naturale dinamicità e assicura una salute stabile.

Leggi ancora

Cucina Italiana: Tra Gusto Ed Equilibrio

cucina italiana
cucina italiana

Cucina italiana – Se all’estero si parla del Bel Paese la prima cosa che viene in mente è senz’altro la nostra cucina. Questo accade perché quella italiana è una cucina facilmente riconoscibile, apprezzabile ed invidiabile! In questo articolo vedremo insieme perché i nostri piatti sono un connubio perfetto tra gusto ed equilibrio.

Leggi ancora

L’Arte Del Formaggio: Fare Il Formaggio In Casa

fare il formaggio in casa
fare il formaggio in casa

Fare il formaggio in casa – Lo degustiamo ad incontri informali, a feste, appuntamenti o più semplicemente ad un pranzo di famiglia. Ha avuto una grande valenza letteraria, diventando simbolo delle opere letterarie pastorali dell’Arcadia alla fine del 1600. Con l’Impressionismo fu soggetto di svariate nature morte e non solo. Il formaggio è emblema di arte non solo culinaria, ma si porta dietro una valenza storica e non può mancare sulle tavole degli italiani. Chiarita la sua importanza, questo articolo ti insegnerà a fare il formaggio in casa proprio come quello del tuo caseificio di fiducia!

Leggi ancora